Valutazione del rischio di identificazione del rischio

L'industria innovativa utilizza decine di migliaia di sostanze infiammabili ed esplosive. I parametri di gas e liquidi in molti fatti sono perfettamente riconosciuti e documentati. Pertanto, l'identificazione dei pericoli che riguardano la loro presenza nel processo lavorativo è relativamente semplice. La situazione diventa molto più onerosa nel successo di spostare, immagazzinare o elaborare materiali sfusi. In molti casi, sostanze apparentemente innocue come farina, legno, zucchero, cacao, alluminio o carta sul lato polvere sono un grande rischio di esplosione.

Gli impianti industriali di aspirazione centralizzata sono raccomandati per il trattamento delle polveri depositate da parquets, superfici piane e costruzione di attrezzature e sale. Quindi, ricorda, alla fine, il mantenimento dell'igiene nel senso del lavoro e la stessa protezione dei lavoratori, delle macchine e dei dispositivi contro l'impatto negativo della polvere, incluso il rischio di esplosioni secondarie. Ogni azienda che produce impianti industriali deve eseguire l'installazione in conformità con le norme applicabili stabilite nella direttiva sull'impianto.

Un compito importante che è l'aspirazione centralizzata:- protezione della salute ed essere persone che agiscono in un luogo contro i pericolosi effetti della polvere.- protezione di macchine e accessori contro guasti dovuti a interferenze dovute alla polvere,- proteggere l'installazione di donne che lavorano contro gli effetti del polline incontrollato.

Attenzione: pericolo di esplosioneNel caso in cui sostanze coinvolte infiammabili o esplosive, gas, polveri, vapori liquidi o miscele ibride siano coinvolte nel processo di aspirazione, esiste un alto rischio di esplosione incontrollata. Pertanto, il fenomeno potrebbe causare la distruzione dell'unità di spolveramento, proprio come l'intera unità. Secondo le statistiche, le unità di filtrazione e i cicloni sono classificati nel gruppo di dispositivi ad alto rischio di esplosione.

Aspirazione centralizzata e sicurezza esplosivaCome detto sopra, una bevanda dai compiti più importanti dell'installazione di aspirapolvere centralizzata è quella di ridurre il rischio di esplosione secondaria rimuovendo dall'area di lavoro il cosiddetto polveri residue. La soluzione, d'altro canto, massimizza la sicurezza delle unità antincendio e ad alta velocità, con una nuova soluzione che consente di ridurre i costi connessi all'adattamento dell'installazione di processo ai requisiti della direttiva ATEX. Questo dovrebbe essere notato che nel caso di polveri infiammabili ed esplosive, l'installazione di aspirapolvere centralizzato deve fare i severi requisiti della direttiva ATEX.