Scelta dei test

Le traduzioni, senza motivo per il loro tipo, richiedono indubbiamente un'eccellente apprendimento delle lingue straniere insieme al suo contesto culturale. Tuttavia, ci sono traduzioni che appartengono a poche persone stressanti e meno esigenti e quelle che devono coinvolgere il 100% dell'interprete dal traduttore e che applicano anche lo stress. Di quali traduzioni stiamo parlando? L'interpretazione consecutiva è quindi.

Cos'è?

L'interpretazione consecutiva va alla categoria dell'interpretazione. Questo fatto da solo richiede che l'interprete sia altamente resistente allo stress. Tali traduzioni consistono nell'ultima, che l'oratore prima parla, e poiché è silenzioso, il traduttore dà al pubblico l'unico contenuto, ma è ora tradotto nella lingua di destinazione. Ovviamente, l'oratore è perfettamente consapevole dell'ultima situazione, che deve affrontare pause appropriate, secondo l'ultima, se il traduttore è disponibile e tra le quali traduce, o ascolta solo, ricorda anche ciò che ha ricordato, comunica il contenuto superiore.

Sono così semplici le determinazioni?

Di certo non sono facili, anche se la base era popolare, era popolare, non specialista. L'ultimo tipo di traduzione dovrebbe tenere conto del fatto che il traduttore deve essere in grado di parlare bene la lingua. Non passa attraverso il dizionario, come i suoi colleghi, che sono in ufficio e traducono alcuni documenti. Non indossa questo momento per pensare. La traduzione vuole essere preparata qui e ora. Sfortunatamente, sono organizzati 24 o 48 ore. Ma attualmente su base regolare di fronte agli ascoltatori. E il traduttore vuole essere non solo una persona che ha perfettamente familiarità con la lingua, ma anche una persona auto-posseduta, elastica e ben intenzionata che sente.

L'interpretazione consecutiva è difficile. Tuttavia, ci sono anche persone che hanno perfettamente compreso l'arte di una tale traduzione. In Polonia, abbiamo davvero molti traduttori eccezionali che lavorano al massimo livello. Li vediamo in un modo diverso di riunioni di lavoro, conferenze stampa o trattative.