Illuminazione a led allegro

L'illuminazione di emergenza a LED nelle case di pubblica utilità, intesa come parte del sistema di sicurezza antincendio, deve soddisfare una serie di requisiti, il cui contenuto è coperto sia dalle normative, sia dai valori associati alla lotta antincendio e all'illuminazione. Queste regole definiscono i parametri specifici di strumenti e dispositivi e esaminano le dichiarazioni relative alla posizione dei segnali di fuga, che dovrebbero essere presupposti in un'installazione di illuminazione di emergenza ben fatta, ma purtroppo anche gli ingegneri commettono errori in questo campo e tra gli errori più ripetuti nella progettazione del sistema di illuminazione Un LED di emergenza può essere chiamato:

nessun calcolo riguardante l'intensità prevista dell'illuminazione di emergenza alla distanza di evacuazione,accettazione non necessaria dei coefficienti di riflessione da pareti, pavimenti o soffitti,la mancanza di tenere conto dell'efficienza degli apparecchi nella posizione della batteria, in particolare l'efficienza degli apparecchi con inverter,nessuna illuminazione di emergenza è installata dietro le uniche uscite di emergenza, anche in aree speciali, e con attrezzature antincendio e mediche di adeguata intensità,collocare gli apparecchi con i segnali di evacuazione su sfondi invisibili o oscurati dalla pubblicità o dagli elementi di costruzione di un determinato edificio,selezionare i dispositivi che non soddisfano le regole richieste o che non sono adatti per l'uso in condizioni significative (ad esempio quelli che non visualizzano i parametri di carica o scarica delle batterie e utilizzano apparecchi con inverter con temperatura inferiore a cinque gradi nella classe Celsius,mancato rispetto del requisito che l'interruzione di corrente nel sottosalvatore attiverà l'illuminazione di emergenza in modo tale da non causare la scarica completa della batteria,nessun utilizzo dell'illuminazione dinamica a LED di emergenza nei campi, dove l'evacuazione potrebbe rivelarsi più difficile,mancata presa in considerazione delle condizioni di utilizzo specifico della costruzione e per l'evacuazione pianificata dei concetti di illuminazione di emergenza (ad es. multilivello evacuazione dell'ospedale sarà facile evacuazione lento rispetto a livello singolo oggetto di tipo supermercato.

Mancato perfezionamento del piano e adattamento del sistema di illuminazione di emergenza alle disposizioni applicabili che hanno prodotti tragici non solo per l'appaltatore del progetto, ma soprattutto per le potenziali vittime in caso di minaccia reale. Dopo tutto, l'illuminazione di emergenza a LED dall'apertura è più facile da evacuare, quindi non bisogna sottovalutare le sfumature, perché possono influenzare l'efficacia delle operazioni di soccorso. Il sistema di evacuazione dedicato e il sistema di illuminazione dinamico dell'evacuazione consentono un adattamento flessibile delle condizioni di evacuazione alla situazione di incendio esistente lungo il percorso di evacuazione (ad es. Fumo proveniente dalla via di fuga o incendio nella tromba delle scale. Grazie alle soluzioni altamente quotate, è indiretto adeguare le condizioni di evacuazione e illuminazione di emergenza al modo in cui viene utilizzato l'oggetto specifico.